Come cambia l’umore….

Due giorni….sono passati solo due giorni da quando ho scritto che ero tranquilla, rilassata e senza paura……e già il giorno dopo ho avuto la prima crisi di pianto……

Perché la verità è che non riesco proprio a vivere il pt con serenità, senza pensarci troppo (non pensarci proprio è impossibile!!!!)….io mi faccio prendere dall’ansia.

Comincio a pensare che potrebbe non essere andata e a cosa fare in questo caso…..si già penso se è il caso di cambiare clinica, visto che sarebbe il terzo tentativo andato a vuoto lì….magari potrei spostarmi in un’altra città dove c’è una mia amica anche lei Gine che potrebbe seguirmi…….

Poi comincio a stare all’erta per tutti i sintomi possibili! Lo so è assurdo, le altre volte ho letto su internet quali sintomi accompagnano il pt e ovviamente si legge tutto e il contrario di tutto…… Mi rimbombano in testa le parole di Mamma e Cognata che erano certe stesse arrivando loro il ciclo e invece poi…..perché avevano tutti i sintomi da rosse: mal di pancia e mal di seno in primis.

E io sto qui, cercando di capire se questi crampi alla pancia siano di malaugurio o magari sto avvertendo qualcosa che riguardi l’impianto. E poi mi comincia a far male il seno e questo mi succede sempre prima del ciclo…..ma magari invece stavolta è diverso.

Penso tutte queste cose e mi arrovello il cervello…..lo so sembro pazza ma per chi ci è passato sa quanto queste paranoie siano molto facili….o no?

Oggi vado in giro con Marito per negozi…ho bisogno di stare un pò fuori, prendere aria, passeggiare e magari per qualche ora non pensare…….

Anche ieri sera siamo usciti….ne avevamo bisogno….

Lui è così sereno e sicuro che ce l’abbiamo fatta che mi si stringe il cuore…..perché penso che se invece non sarà così ci starà malissimo….

E poi mi balena in mente quel pensiero perverso: ho un test di gravidanza in casa…..e se lo facessi? Non ora chiaro, troppo presto per vedere qualcosa…ma magari Mercoledì? Oppure Giovedì mattina prima di andare a fare il BetaHCG…così magari so già come andrà a finire???

Ok sto decisamente delirando…

Annunci

7 thoughts on “Come cambia l’umore….

  1. No non lo fare! il test no! Aspetta le beta..che senso ha fare il test così presto? rovinarti ancora di più il responso?
    Io ho deciso che non lo farò, andrò in clinica e aspetterò la chiamata…
    Pensa se facessi il test: se è positivo..vabbè che te lo dico a fare: felicità a gogò! ma se poi è negativo? Ecco piangi e continui a sperare che il test non fosse affidabile perché è troppo presto..doppia tortura ..e poi magari le beta sono davvero positive e ti sei dannata per nulla!
    Io a pensare a tutte questi scenari che mi si potrebbero aprire per via di un test taglio la testa al toro e fo direttamente le beta. Lo stato d’animo del pt? non posso fare niente per te se non dirti stai tranquilla..è andata, non è andata è inutile scervellarsi tanto la verità si saprà solo il giorno delle beta!
    Positività dai!!!!!Un bacione!

    Mi piace

    1. Anche io penso a tutte queste cose ma dall’altra parte lo farei lo stesso giorno delle beta solo che avrei il risultato subito…..ma so anche di ragazze che si sono dannate perché il test era negativo e invece….vedremo….

      Mi piace

  2. Una scoperta anche il tuo blog.
    Caspita! Sei al pt! Un momento importantissimo.
    Non ti dirò di non pensarci, a che servirebbe, lo faresti comunque, ti direi di vivere tutto come stai facendo.
    Temo che non ci sia una vera ricetta per alleviare l’angoscia.
    L’unica cosa, ecco, sono d’accordo con Dameffina, non aggiungere un peso all’ansia, se puoi evita il test perché potrebbe essere peggio.
    Tanti, tantissimi in bocca al lupo!
    Clara

    Mi piace

  3. Concordo con le altre, il test fatto a casa può essere un’arma a doppio taglio…non c’è un modo per stare meglio, l’attesa è sempre logorante, e la mente purtroppo non aiuta….sono sicura che mi sentirei esattamente come te! Incrociamo tutto l’incrociabile e facciamo il conto alla rovescia!!!!

    Mi piace

  4. Anche se non sono ancora arrivata al post trasfer, capisco benissimo come ci si sente nel momento dell’attesa…l’attesa di sapere se cel’hai fatta o se sarà solo l’ennesimo mese del risultato negativo…in questi momenti le parole non servono molto, perchè poi le pippe mentali te le fai lo stesso, però ecco, uscire, fare shopping e dedicarsi ad altro può aiutare ad occupare la mente e le giornate in modo da distrarre il pensiero…quindi ti direi solo che se riesci a distrarti e ad aspettare sarebbe meno stressante non fare il test casalingo prima delle beta, perevitare ulteriori ansie, poi si sa è dura e quindi decidi tu!

    Io comunque spero con te! xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
    un abbraccio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...