Come procede

E’ sempre più dura riuscire a sedermi con calma al pc e scrivere qualche post sul blog, ma ce la posso fare e soprattutto anche se magari con meno frequenza la mia presenza qui non mancherà!

Le cose vanno decisamente bene con Miracolino anche se ovviamente è impegnativo e richiede il 100% dell’attenzione; certo ci sono giorni no, in cui magari non dorme e piange e io ho difficoltà (farò un post al riguardo ma voglio avere del tempo perché è un argomento delicato che va affrontato senza superficialità) ma in linea di massima è un bravo bambino. 
Sicuramente può essere definito ad altissimo contatto, visto che ama stare in braccio a me e Marito. Quest’ultimo ha uscito un lato che sapevo esisteva ma in 14 anni di vita insieme non aveva mai tirato fuori: amo vederlo guardare Miracolino con occhi innamorati, coccolarlo, cantargli le ninna nanne in giro per casa. Quando li guardo penso di essere davvero fortunata e ringrazio tutti i giorni per il Dono ottenuto!

Ieri come da tradizione greca a quasi 40 giorni dal parto abbiamo portato il Piccolo in Chiesa per la benedizione e poi ne abbiamo approfittato per fare un giro in centro città per acquistare alcune cose e ritirare il mio tablet all’assistenza. Miracolino è stato bravissimo: ha dormito tutto il tempo, come sempre fa quando siamo fuori, così noi ci siamo goduti la nostra mattinata a 3!
Marito mi ha poi regalato il cellulare nuovo che sapeva volevo da un po’ accorpando alcuni regali (regalo parto, anniversario e Natale); mi ha preso un Samsung (marca che adoro) e francamente non me l’aspettavo perché ovviamente al momento stiamo cercando di risparmiare viste le spese della clinica…..

Successivamente siamo andati a pranzo dai Suoceri, cosa che ho fatto unicamente per Marito e ovviamente la giornata ha preso una piega diversa (in negativo) con una sorta di gioco di forza con la Suocera, che però sto largamente vincendo visto che lotto con tutta me stessa per mio figlio! Ho anche avuto l’occasione di parlare con Marito della presenza quotidiana di Lei a casa nel pomeriggio e di come mi vada stretta; mi auguro Lui dica qualcosa altrimenti sarò costretta ad intervenire in prima persona.

Lasciando perdere queste cose “negative”, Miracolino è ogni giorno una scoperta nuova, fa sempre qualcosa di diverso che mi lascia stupita e anche un po’ orgogliosa per come sta crescendo. Tutti quelli che lo vedono dicono che sembra di almeno 3 mesi e non di certo di un mese e mezzo. In effetti è parecchio sviluppato ma d’altra parte sia io che Marito non siamo piccolini di statura!
Domani ho la visita di controllo dal Gine e ovviamente Miracolino sarà con noi (sebbene la Suocera voleva lo lasciassimo a Lei!!!) e sono curiosa di sapere come commenterà il mio super mega Gine; soprattutto spero che sia tutto a posto e chiederò anche quando potremmo ricominciare a provare per il secondo… Lo so che sembra assurdo visto che ancora Lui è piccolissimo ma ovviamente deve passare un po’ di tempo soprattutto visto il cesareo, ma non appena avrò via libero voglio bissare in accordo con Marito!

Adesso visto che Lui dorme vado a fare qualche lavoretto in casa che sono rari i momenti in cui posso farlo!!!

Annunci

6 thoughts on “Come procede

  1. Ciao cara, purtroppo non sono riuscita a passare dal blog per farti gli auguri di buon Natale, ma almeno sono in tempo per quelli di buon anno!!! Penso che tu ora possa capire quanto sia poco e prezioso il tempo libero con un bimbo, e vedrai che più crescono, più il tempo libero si riduce! Ma va bene così!!! Sono felice di sapere che va tutto bene, un mega abbraccio a Miracolino! Ma non ho capito, tua suocera è da te tutti i santi giorni???? Oddio, io sarei già impazzita, vado d’accordo con i miei suoceri ma sono mooolto gelosa della mia privacy, non potrei mai sopportare di averla ogni giorno qui, aiuto! Se ho capito bene, e se questa cosa non ti va molto a genio, ti consiglio di cercare subito di farle capire, con i dovuti modi, che hai bisogno dei tuoi spazi…
    Anch’io vorrei cominciare presto a cercare il secondo, anche se rientrare nel tunnel-PMA mi fa un po’ paura… Vedremo! Un bacione, vado a fare il bagnetto a Roberto che oggi è matto per via dei dentini maledetti… Sta scagliando giocattoli ovunque, sembra posseduto XD

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...