Trio si, trio no: la mia esperienza

Quando abbiamo cominciato a girare alla ricerca delle cose che servivano per Miracolino mi sono parecchio informata sui trio in particolare.
Le opinioni in merito all’acquisto o meno di tale prodotto erano molto discordi: chi ne vantava l’assoluta necessità e chi sconsigliava il suo acquisto optando per “pezzi separati”.
Alla fine noi abbiamo preferito acquistarlo e ci siamo, quindi, ulteriormente informati su quale fosse il migliore in circolazione…ovviamente anche in questo caso lessi diversi pareri ma noi abbiamo toccato con mano, grazie ad amici, il Trilogy Inglesina che ci ha letteralmente fulminato!

Perché in molti sconsigliano l’acquisto del trio (qualunque esso sia)? L’idea è che la navetta e l’ovetto siano utilizzati per poco tempo per cui non vale la pensa acquistare tutti e tre i pezzi, dato che comunque generalmente, se si vuole un prodotto di qualità, la spesa non è irrisoria.

Vi vorrei, quindi, parlare dei singoli pezzi che compongono il mio Trio e della mia esperienza!

NAVETTA: personalmente l’abbiamo utilizzata e la stiamo utilizzando tantissimo. Nei primissimi mesi è stata indispensabile per far dormire Miracolino accanto al lettone; da circa una quindicina di giorni l’abbiamo spostato nel lettino ma sempre accanto a me, però la navetta continuo a usarla per tenerlo durante il giorno e poterlo trasportare agevolmente da una stanza all’altra visto che l’abbiamo posizionata su un supporto con le ruote. 
In particolare, questa del Trilogy è più grande delle solite navette, come ho ben constatato confrontandola con quella di mia cognata che teniamo dai suoceri per quando andiamo lì. Questo è un indubbio vantaggio perché consente l’utilizzo per un tempo più lungo.
L’abbiamo anche ampiamente usata per le uscite fuori nei primi mesi.
Se non avessimo optato per il trio avrei sostituito la navetta con il side bed della Chicco che trovo adorabile e molto agevole per un co-sleeping senza pericoli e utilissimo soprattutto in caso di allattamento a richiesta.

OVETTO: noi lo teniamo stabile in auto sul suo supporto (che era in regalo con l’acquisto del trio) ma potete naturalmente utilizzarlo anche per andare in giro. L’abbiamo usato dal primo giorno, in accordo con le regole sulla sicurezza stradale e lo usiamo tranquillamente ancora adesso; a breve rimuoveremo il riduttore. Sul sito dicono che è utilizzabile fino ai 18 mesi del bimbo, ma ammetto che mi sembra un po’ eccessivo….vedremo comunque!

PASSEGGINO: è sicuramente il pezzo forte. Regolabile in 3 posizioni, abbiamo cominciato a usarlo da un mesetto prima in posizione semi-seduta e ora seduta, perché Miracolino è un curiosone e vuol guardarsi attorno. Si apre e chiude facilmente, è leggerissimo e naturalmente è posizionabile fronte mamma (per il primo periodo) e fronte mondo. Dato che la seduta è totalmente reclinabile è utilizzabile dall’inizio anche se noi non l’abbiamo fatto, pentendocene in realtà perché ci portavamo dietro la navetta che è sicuramente meno agevole da trasportare in macchina.

Nell’acquisto è compresa la borsa che è abbastanza grande e utile; quando l’abbiamo preso noi c’era in offerta anche il kit per trasportare il bebè in auto dentro la navetta. Io sconsiglio la cosa, anche se in Italia, come qui in Grecia, è ancora legale (in molti paesi non le è) in quanto sebbene legato, il bimbo non è sicuro come nell’ovetto nel caso di impatto laterale. 

Questa è la mia esperienza con il trio. E voi? L’avete acquistato/lo acquisterete? Quale marca? Pentite o no dell’acquisto?

 

NB: la recensione del seguente prodotto NON mi è stata commissionata dalla ditta produttrice ma è una mia personale volontà.

Annunci

12 thoughts on “Trio si, trio no: la mia esperienza

  1. Anche io ho un trio inglesina, ma zippy pro che come prezzo era più abbordabile per le nostre tasche rispetto al trilogy. Che ti dico, la navicella praticamente non l’abbiamo usata…giusto i primi quaranta giorni e per la notte perché il mio Giovanni non ha mai voluto starci quando era sveglio neanche per uscire a passaggiare! Molto di più abbiamo usato l’ovetto, prima sia per i viaggi in auto sia per le passeggiate a piedi, ora più solo per i viaggi in auto, anche se ammetto che a 10 mesi inizia ad essere un po’ insofferente, preferendo l’altro seggiolino che abbiamo nella macchina grande che è di quelli rivolti nel senso di marcia. Il passeggino, beh… Noi lo abbiamo usato pochissimo. Per la mia esperienza è scomodo se le strade dove ti trovi a passare sono un po’ ridotte male… Per il battesimo ci siamo fatti regalare un minijogger ed è tutta un’altra storia… Ma poi l’esperienza è personale e non è detto che quello che è successo con Giovanni debba andare allo stesso modo per un eventuale fratello o sorella. Intanto a Settembre il trio lo presteremo a mia sorella e vedremo che uso ne farà con la cuginetta! 🙂 di sicuro il prezzo è vantaggioso: se penso a quanto costerebbe ogni pezzo a sè il trio è un vero affare!

    Liked by 1 persona

  2. Noi abbiamo “ereditato” il trio della Chicco, un modello vecchio credo, da una coppia di amici ai quali lo abbiamo già restituito. Sinceramente l’unica cosa veramente utile è stata la navetta, nella quale Cesare ha dormito fino a che c’è entrato dentro (diciamo fino ai cinque sei mesi), anche se noi non l’abbiamo usata per uscire perchè lo abbiamo sempre portato in giro o in fascia o nel marsupio. Adesso usiamo un passeggino, anche quello ci è stato passato, è della Bebè confort, è parecchio pesante e poco maneggevole, ma il suo lo fa. Io continuo a preferire il marsupio e la fascia , ormai non posso andare in giro con le mani occupate! Mi sento scomodissima! Insomma, la mia esperienza è parecchio sui generis, sicuramente non sono la persona adatta a parlare dei vari supporti…:) Quanto al lettino..per ora è un raccogli giocattoli, dato che Cesare dorme ancora con noi..ma spero che prima o poi gli piacerà dormirci!!! 🙂

    Mi piace

    1. Io adesso sto portando molto Miracolino in marsupio quando siamo soli, ma con Marito usiamo il passeggino….
      Per il lettino, al momento ne abbiamo uno da campo in camera nostra ma non ci dorme molto (per lo più sta nel lettone), mentre il suo lo uso solo quando voglio “posarlo” un pochino ma non ci ha mai dormito…

      Mi piace

  3. Noi abbiamo ereditato l’ovetto e abbiamo comprato solo il passeggino Brio Go, che inizialmente usavamo interamente reclinato con dentro un trasportino soffice (pure ereditato) appartenente al modello Brio Happy. In effetti credo che il trio convenga a chi non può contare su prestiti, che sono secondo me la cosa migliore per capire di cosa si ha bisogno. Senza passeggino non avrei potuto fare vita qui, causa tempo atmosferico, e sempre per questo motivo era necessario un modello con ruote grandi, con i pneumatici. Le ruote piccole in plastica qui sono molto rare infatti. Secondo me sono davvero tanti i fattori da tener presenti!

    Liked by 1 persona

  4. Noi per la prima figlia avevamo comprato un trio inglesina zippy e ci eravamo trovati abbastanza bene, ma con la seconda abbiamo usato solo l’ovetto: in giro e in casa sempre fascia, e più avanti probabilmente useremo un passeggino ultraleggero. Tornassi indietro non spenderei più i 500 € per un trio, ma solo ovetto e passeggino ultraleggero! Joanne

    Ps: seguivo sempre Eva di “ricomincio da noi” (e prima “mentre ti aspetto rido”). Ho visto che ha privatizzato il blog, ma mi piacerebbe seguirla ancora, la mia email é joannepotter65@hotmail.it se ha voglia di mandarmi il nuovo indirizzo 😊

    Liked by 1 persona

  5. Ciao tesoro come stai? Ma quanto ha Miracolino ormai, cinque mesi? Ricordo che doveva nascere a fine novembre come Roberto, ma non mi ricordo se poi è nato prima… Scusami, sono moooolto suonata ultimamente!

    Allora, per il trio… Noi abbiamo preso quello dell’ABC design, una marca tedesca un po’ di nicchia, ma ottima a mio parere, pagato circa 350 ero in promozione.

    L’ovetto l’abbiamo usato tantissimo, sia per il trasporto in macchina che per andare in giro. In macchina l’abbiamo usato fino agli 8-9 mesi!

    La navetta o navicella la usavamo in casa per farlo dormire durante il giorno, per i riposini, mentre di notte dormiva nella culla, posizionata di fianco al lettone, vicino a me.
    Avendo una casa su due piani ci fa molto comodo avere un posto dove farlo dormire di giorni, in salotto, e uno per la notte, in camera nostra.
    L’abbiamo usata finché non ha imparato a girarsi da solo, e rischiava di cadere giù… Fino ai 6 mesi circa.

    Ora dorme nel suo lettino, sempre vicino a me.

    Il passeggino abbiamo iniziato a usarlo attorno ai 6 mesi, sempre fronte mamma. L’abbiamo dismesso soltanto un mesetto fa, in effetti forse ho aspettato anche troppo!!

    Ora abbiamo preso un passeggino leggero dell’Inglesina, il modello si chiama Trip, ottimo, te lo consiglio, è veramente molto maneggevole e comodo rispetto al passeggino del trio, che era pesantissimo…
    Comunque adesso Roberto vuole quasi sempre camminare, quindi il passeggino lo usiamo più che altro quando dorme!

    Abbiamo anche il marsupio della Connecta e la fascia che spero di usare ancora questa estate durante le nostre escursioni come abbiamo fatto l’estate scorsa, quando si visitano musei e paesini sono strumenti molto utili!

    Ti mando un grosso abbraccio e un bacio a Miracolino! 🙂

    Mi piace

  6. L’acquisto migliore il trio dell’inglesina il passeggino lo stiamo ancora usando perché è comodo e grande, e ci sta comodo, l’ovetto lo abbiamo portato anche in Grecia in spiaggia aveva 4 mesi abbiamo girato tantissimo lo abbiamo usato in macchina, in spiaggia in casa…La cosa meno usata è la navetta/carrozzina solo a casa per dormirci ma è sempre stato un bambino grande e a 5 mesi non ci stava piu’ e lo abbiamo messo nel lettino…ora ovviamente dorme nel lettone con noi!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...