Fumo di terza mano e bambini

Oggi vi voglio parlare di un argomento un po’ diverso dal solito, senza intenti polemici e senza giudizi ma solo per informazione. Mi è, infatti, spesso capitato di trovarmi a parlare con persone che non conoscono assolutamente il fumo di terza mano e i danni che può provocare nei neonati. Io stessa l’ho “conosciuto” grazie ad un’amica che mi ha letteralmente aperto un mondo sull’argomento.

Come sapete io sono un’ex fumatrice che ha smesso non appena fatto il transfer; sappiamo infatti quali danni può provocare il fumo sul feto e per tal motivo è bene smettere in gravidanza. 
Alcuni ginecologi permettono di fumare fino a 5 sigarette al giorno, in quanto sostengono che l’astinenza da sigaretta sia molto peggio. Il mio ginecologo, invece, allora mi disse di smettere assolutamente, cosa che comunque io avrei fatto!
Con l’allattamento è bene continuare a non fumare. Ho chiesto delucidazioni al mio pediatra in quanto leggevo che basta fumare lontano dalle poppate (dovrebbero passare due ore dalla sigaretta alla poppata). Tutto vero, ma dato che io non ho mai allattato ad orario mi era comunque impossibile “programmare” un’eventuale sigaretta.
Oggi che le poppate sono ormai tre al giorno (mattina, dopo pranzo e cena) ammetto che qualche tiro me lo concedo, sentendomi irrimediabilmente stupida dopo, visto che è praticamente più di un anno che non tocco sigaretta.
Quando mi capita comunque di fare qualche tiro cerco sempre di avere delle accortezze, legate appunto al fumo di terza mano.

DI COSA SI TRATTA:
sono i residui di fumo di sigaretta che rimangono su abiti, capelli, mobili, mani e superfici in generale. Questi residui reagendo con sostanze presenti nell’ambiente sono in grado di produrre altre sostanze molto cancerogene, cosicché il fumo di terza mano è considerato più dannoso del fumo passivo; tali sostanze infatti non si eliminano facilmente ma permangono nell’ambiente anche per parecchio tempo.

A leggere queste informazioni la prima volta rimasi “sconvolta” perché non avevo assolutamente idea che potesse esistere una cosa del genere. 
In casa mia la regola è che comunque non si fuma! Se a qualcuno la cosa disturba può anche non venire a trovarmi, perché conosco una persona che si è lamentata di un amico che non gli ha permesso di fumare in casa per via della presenza dei figli….quindi esistono persone così!

Marito è fumatore, ma fuma sempre fuori casa; di solito a lavoro per cui quando torna si cambia d’abito sempre (anche per via del lavoro che fa) e fa anche una doccia veloce prima di prendere Miracolino in braccio.
Io stessa come detto, se mi concedo qualche tiro lo faccio rigorosamente quando posso attuare misure che “eliminano” questo fumo di terza mano! Certo l’ideale sarebbe non fumare proprio eh, ma se già si attuano queste misure si migliora!
Il mio obiettivo è comunque dare un taglio anche ai tiri sporadici e far smettere Marito, che comunque il fumo bene non fa nemmeno a noi…e lo sappiamo!
So bene quanto è difficile smettere (ci sono passata) ma credo che farlo per il bene dei nostri cuccioli sia il minimo!

 

E voi, conoscevate i rischi del fumo di terza mano? Fumate e se si con quali accortezze?

Annunci

2 thoughts on “Fumo di terza mano e bambini

  1. Noi siamo entrambi non fumatori, ma fuma mio padre, che a volte tiene Topo anche per qualche ora.
    Io mi ero informata sul fumo di terza mano dalla pediatra, mio padre all’inizio non mi credeva…adesso si è convinto, e da super fumatore è diventato un fumatore “ridotto”, molte meno sigarette e solo quando sa che non deve stare con Topo di lì a poche ore. Non è comunque il massimo, ma molto meglio di prima.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...