Notizie che scaldano il cuore e fanno riflettere

L’altra sera mia Mamma insisteva per vederci anche tardi su Skype visto che erano tutti riuniti lì in occasione dell’onomastico di mio Papà e di mio Nipote!
In particolare insisteva per farmi vedere con mio Fratello più piccolo e mia Cognata. Il rapporto con quest’ultima è abbastanza “strano”: lei ha un carattere particolare per cui vorrebbe manifestazioni costanti di super affetto, di quelle plateali; io ho il mio carattere particolare per cui non riesco ad essere teatrale in queste cose.
Proprio l’ultima volta che sono stata in Italia, Lei si è offesa con me proprio perché di fronte ad un certo fatto si aspettava un abbraccio mentre io ho pensato a salvaguardare Miracolino da quell’attimo di enorme tristezza. E così non ci siamo più parlate, io ho cercato di contattarla via messaggio, Lei non ha risposto, ho chiesto chiarimenti (lo ammetto, non in privato) ed è finita che ho avuto pure una discussione con mio fratello (poi chiarita almeno con Lui):
Comunque tutto questo antefatto per dire che mi ha fatto piacere sapere che Lei voleva sotterrare l’ascia di guerra e mai avrei immaginato che fosse in occasione di un meraviglioso annuncio: è incinta!!!!

Notizie del genere ti scaldano il cuore e ti fanno sperare di superare appunto delle barriere che poi sono stupide.
La bella notizia mi ha portato a riflettere su tante cose…..che come al solito riporto qui.

  1. ho capito che desidero tantissimo una seconda gravidanza! Ebbene si, ve l’ho detto diverse volte, in barba all’enorme stanchezza e al fatto che Miracolino abbia “solo” 10 mesi non mi dispiacerebbe affatto rimanere incinta! Se poi ci riuscissi pure naturalmente sarebbe il massimo, anche se mi consola sapere di avere ancora degli embrioni nel caso in cui la natura continuerà a non essere gentile con noi. E dentro di me si è riaffacciato quel brutto sentimento chiamato “invidia” che provavo prima di Miracolino ogni qualvolta qualcun’altra mi comunicava la felice notizia! Stavolta è tutto più “ovattato” perché comunque c’è Miracolino nella mia vita e perché si tratta di mio fratello ma lo ammetto con un po’ di vergogna questo sentimento c’è stato legato al solito fatto “perché le altre restano incinte facilmente e io no??”
  2. ho pensato alla mia solitudine qui. Il motivo è presto detto; l’altra mia cognata è pure incinta del secondo figlio, anzi figlia e la differenza fra i due futuri cuginetti è di solo qualche mese. Ovviamente sarà facile che cresceranno insieme visto che al di là delle incomprensioni siamo una famiglia decisamente unita. Le stesse future mamme si sono rallegrate di essere così “vicine” e del fatto che appunto potranno crescere insieme.
    E quindi penso a Miracolino che cugini vicini non ne ha! Mia cognata (sorella di Marito) ha due bimbe ma non abitano qui vicino (anche se comunque c’è solo un’oretta di distanza) e sono pure grandicelle e quindi poco interessate a giocare con il cuginetto. E ovviamente i cuginetti italiani per motivi pratici non potrà frequentarli. Ora, so che non è detto che tra cugini si vada d’amore e d’accordo ( e volte non si va d’accordo tra fratelli!!) ma mi piace credere che Lui ci andrebbe d’accordo se fossero vicini!
  3. il terzo pensiero è sempre legato alla distanza: abitando io all’estero mi perdo tante cose che riguardano la mia famiglia d’origine. Questi due nipotini li vedrò certo a breve distanza dalla nascita ma non potrò essere lì fisicamente a poche ore dalla stessa! Così come non c’erano i miei fratelli e le mie cognate quando è nato Miracolino! Sembra una stupidaggine ma per me è fonte di tristezza, soprattutto adesso che con la sorella di Marito il rapporto è ormai completamente incrinato e ridotto a mera cortesia dovuta al fatto che appunto siamo cognate…ma di questo vi parlerò in un prossimo post!!

 

Annunci

6 thoughts on “Notizie che scaldano il cuore e fanno riflettere

  1. la distanza amplifica i sentimenti, sia positivi che negativi. Il tuo Miracolino non avrà i cuginetti vicini, ma vedrai che quando frequenterà le scuole saprà farsi degli amici che saranno come fratelli. Parlo per esperienza. Io non vivo all’estero, ma distante dal paese dove abitano tutti i miei parenti, ma siamo comunque soli. I cugini di Miciomao sono molto grandi, hanno l’età di MrD, quindi lui non ha cugini con cui è cresciuto, ma ci sono gli amichetti, unici e insostituibili e per le le loro mamme, care amiche. Non crogiolarti nella tristezza, l’ho fatto anch’io per anni, poi tutto è cambiato.

    Liked by 1 persona

  2. Capisco i tuoi pensieri, io stessa come sai desidero un altro bimbo, anche se faccio di tutto per non farmi prendere dai sentimenti “da cercatrice”…quanto ai cuginetti secondo me non è detto che avendoceli vicini i rapporti sarebbero stati stretti. ..piuttosto non hai amiche vicino a te con bimbi piccoli? Non ci sono associazioni per le mamme? Magari tu sentiresti meno sola! Ti abbraccioforte!!

    Liked by 1 persona

  3. Fidanzato non ha cugini o meglio ce ne sono un paio che di fatto non conosce perchè vivono nella città di origine di mia suocera.
    Io ho quattro cugini da parte di mio padre e con uno non abbiamo praticamente mai avuto un rapporto, così come praticamente non conosco la figlia di mio zio che ho visto due volte in vita mia in età adulta e che è di fatto una completa estranea. E’ brutto da dire, ma è la verità.
    Ha ragione SempreMamma: si farà tanti amici e cmq avrà i cuginetti da ritrovare durante le vacanze 😉

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...