Fine dell’allattamento e altre novità

Come vi avevo già preannunciato, l’avventura dell’allattamento si è conclusa giusto qualche giorno prima del compleanno di Miracolino.

Ho sempre pensato che avrei voluto allattare minimo 6 mesi e MASSIMO un anno e , invece, nel momento in cui mi sono resa conto che era finita, non volevo accettarlo.
Era nell’aria da tempo e sapevo che introducendo il biberon la mattina, dopo la poppata, alla fine avrebbe mollato la tetta, ma non mi sono rassegnata facilmente! Ho continuato ad attaccarlo almeno la sera ma finiva con il giocare e mordermi, il che non era esattamente piacevole!
I primi giorni ero combattuta tra il “sollievo” (concedetemi il termine!) di poter riprendere in mano il mio corpo e la profondissima tristezza per la fine di quel momento così nostro, ma d’altra parte è stato Lui a scegliere e abbiamo interrotto il tutto senza nessun tipo di trauma. Ho però guadagnato una nuova routine serale che sta dando buoni frutti: latte con il biberon sdraiati a letto, poi ciuccio e subito nanna…e sta funzionando alla grande! Per cui mi consolo così!

I miei genitori sono ripartiti Domenica e come sempre la tristezza è stata enorme! Questa volta, però, non sono esplosa in pianti esagerati….il che da una parte mi ha pure fatto sentire in colpa! In realtà ho cercato di essere forte per Miracolino, perché queste separazioni faranno parte della sua vita e vorrei le vivesse in maniera non traumatica!
E’ stato però bello vedere come ha reagito rivedendoli su Skype: sorriso sulle labbra e tanti baci mandati con la manina!

In casa abbiamo rivoluzionato un pochino il salone, mettendo il tavolino di lato così da creare uno spazio ampio per Miracolino in cui poter giocare, mentre io posso anche muovermi in cucina (abbiamo un ambiente unico) tenendolo comunque sotto controllo! Certo non sta moltissimo a giocare da solo, ogni tanto richiede la nostra presenza (più la mia visto che è tutto il giorno con me) ma non posso lamentarmi! In questo momento, ad esempio, io scrivo il post e lui è vicino a me che sfoglia libri!
Si, i libri sono la sua passione, il che mi rende molto felice! Se può scegliere prende senza indugio un libro in mano piuttosto che un giocattolo, anche se ovviamente adora pure i giocattoli!

L’unica cosa che mi fa stare un pochino in pensiero è che ancora non cammina, o meglio se lo teniamo da entrambe le mani o se trova un appoggio (come il bordo del letto o il divano) lo fa ma altrimenti ha paura. Sto cercando di abituarlo a camminare tenendolo al momento con una sola mano ma non sempre lo fa, sempre per paura….
Giusto ieri siamo andati a pranzo fuori e c’era una coppia che conosciamo con un bimbo di appena due mesi più di Miracolino e lui camminava tranquillamente e ha cominciato a farlo a 11 mesi; so che i paragoni NON vanno mai fatti ma, lo ammetto, mi è venuto normale pensare che, invee, Miracolino al momento non sembra avere intenzione di muovere qualche passo in autonomia….poi però penso che Lui già dice qualche parolina e che capisce tutto quello che gli diciamo in entrambe le lingue e mi rendo conto che sono solo paranoica!

Adesso è il momento di scappare…è l’ora del bagnetto che ci piace tantissimo!!!!

Annunci

5 thoughts on “Fine dell’allattamento e altre novità

  1. che brava hai allattato fino ad un anno di età ! complimenti speriamo di poter condividere questa esperienza;) sono al nono mese di gravidanza e chissà come andrà per me !
    per quanto riguarda il camminare, vedrai che quando meno telo aspetti Marcolino camminerà, ognuno ha i suoi tempi e vanno rispettati!
    un abbraccio
    Silvia

    Liked by 1 persona

  2. Topo ha cominciato a camminare presto, intorno ai 10 mesi quando l’ho inserito al nido se ne andava già in giro…
    In compenso ora che ha 20 mesi dice un po’ di parole, fa i versi degli animali e imita alcuni suoni che faccio io…mentre una sua “amichetta” a 23 mesi dice cose come: Mamma, questa è la mia sedia.
    Della serie…evviva la variabilità :-)))

    Liked by 1 persona

  3. Che bello, smettere di allattare senza traumi è il mio sogno. ..ma perché mi sembra così difficile? Puoi spiegarmi bene come hai fatto? Dopo la poppata la mattina biberon di latte e poi? Lui da solo non l’ha più chiesta? Per il camminare tranquilla, ognuno ha i suoitempicesCesare al suo compleanno non camminava, dopo qualche settimana siè lanciato!!!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...